poemontrial.org

Verso la meta. Un pensiero al giorno con san Giuseppe Marello

DATA DI RILASCIO 21/05/2017
DIMENSIONE DEL FILE 12,32
ISBN 9788884044983
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Verso la meta. Un pensiero al giorno con san Giuseppe Marello in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore . Leggere Verso la meta. Un pensiero al giorno con san Giuseppe Marello Online è così facile ora!

Tutti i libri che leggi e scarichi da noi

Un libro che accompagna tutto l'anno, ogni giorno con un pensiero, una meditazione, una suggestione di san Giuseppe Marello, fondatore degli Oblati di San Giuseppe. Attraverso gli insegnamenti, che ci ha lasciato soprattutto nelle sue Lettere, entreremo in contatto con il ritmo intenso che egli ha dato alla sua vita, con gli obiettivi, la cura, le attenzioni al prossimo, ma anche con il suo vivere quotidianamente alla luce della Rivelazione. Una parte degli scritti riportati appartengono all'Epistolario del Santo (1864-1835) invece un'altra attinge dalla sua viva esperienza pastorale: predicazione, direzione spirituale, ammonimenti, consigli... giunti fino a noi grazie alla preziosa annotazione e trascrizione dei suoi figli spirituali. Un testo prezioso che permette di scoprire un Santo attuale che, con le sue parole, disseta e nutre la vita interiore.

...rno, Libro di Ezio Morosi. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro ... Libro Verso la meta. Un pensiero al giorno con | LaFeltrinelli ... . Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Borla, collana Opere di Ezio Morosi, data pubblicazione gennaio 1987, 9788826305660. Biografia. Figlio di Vincenzo Marello - originario di San Martino Alfieri - e di Anna Maria Viale - di Venaria Reale nacque a Torino il 26 dicembre 1844 nella parrocchia del Corpus Domini dove lo stesso giorno fu battezzato.All'età di tre anni rimase orfano di madre e a sette anni, con il padre e ... Verso la meta, un anno con san Giuseppe Marello libro ... ... .All'età di tre anni rimase orfano di madre e a sette anni, con il padre e il fratello Vittorio, traslocò da Torino a San Martino Alfieri dove frequentò le scuole elementari. La paura di tanti è quella di sempre, e cioè di trovarsi ai margini di ogni discorso, e di essere perciò sacrificabili. "Cerchiamo di fargli capire che ci siamo quando hanno bisogno", dice Radicchi. "L'altro giorno uno dei nostri ospiti aveva la febbre a 39,5, era molto spaventato. Giuseppe Marello assume il programma di san Paolo: la vostra vita sia nascosta con Cristo in Dio. «L'unione con Dio deve essere quaggiù in terra il nostro unico lavoro come noviziato di quell'unione perfetta che si consumerà in cielo. Ogni altra cosa va subordinata a questa sola»....