poemontrial.org

E solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo '68 - I. Bussoni

DATA DI RILASCIO 22/11/2018
DIMENSIONE DEL FILE 7,83
ISBN 9788869481079
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE I. Bussoni
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? E solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo '68 in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore I. Bussoni. Leggere E solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo '68 Online è così facile ora!

Divertiti a leggere E solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo '68 I. Bussoni libri epub gratuitamente

Quali rotture ha determinato il '68 e in che misura alcune di queste continuano a risuonare ancora oggi? L'uscita dalla fabbrica e il rifiuto del lavoro, la rivoluzione copernicana del conflitto di classe e della vita quotidiana, la trasformazione radicale delle relazioni tra i sessi e le generazioni, la questione del sapere e delle sue istituzioni, il rapporto con l'autorità, la norma e la salute mentale, il privato che sfonda la porta di casa e si fa politico. La creatività come strumento di lotta, l'arte povera e militante, la bellezza che scende per le strade e l'avanguardia che per qualche tempo si confonde con la vita chiudono il secolo breve e aprono la strada a quel lavoro dell'intelletto diffuso che caratterizza il nostro tempo e la sua economia di nuove subordinazioni. Sono questi i temi affrontati dagli interventi a più voci di autori - appartenenti, nella maggior parte dei casi, a una generazione più giovane che non ha partecipato al '68 - chiamati a interrogarsi su ciò che rimane vivo dell'ultima grande rivoluzione del Novecento. Rileggere un anno la cui durata è superiore a un decennio non è l'occasione per commemorarlo, ma per cogliere il presente nel quale viviamo.

... 15,30 ... Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68» di Roberto Ciccarelli 18 Dicembre 2018 18 Dicembre 2018 Redazione 68 Leave a comment Movimento storico-politico che ha aperto un mondo, e fatto balenare l'impossibile nella nostra gabbia d'acciaio, il Sessantotto è identificato con l'inizio del neoliberismo, non con la prima opposizione al capitalismo neoliberale ... È solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo ... ... . Hai dimenticato la tua password? inserisci il tuo email/login qui sotto e riceverai la password all'indirizzo indicato. Cinquant'anni dopo, con il libro "È solo l'inizio Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68" edito da ombre corte, non si intende solo commemorare gli anni in cui tutto era possibile, caratterizzati dalla rivoluzione della vita quotidiana e dalla trasformazione delle relazioni tra i sessi e generazioni ma porre l'attenzione sul presente con uno sguardo al futuro. ... È solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo ... ... . Cinquant'anni dopo, con il libro "È solo l'inizio Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68" edito da ombre corte, non si intende solo commemorare gli anni in cui tutto era possibile, caratterizzati dalla rivoluzione della vita quotidiana e dalla trasformazione delle relazioni tra i sessi e generazioni ma porre l'attenzione sul presente con uno sguardo al futuro. È solo l'inizio. Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68, a cura di Ilaria Bussoni e Nicolas Martino | Ombre Corte edizioni | Franco Bifo Berard i e Federico Chicchi ne parlano con i curatori. Quali rotture ha determinato il '68 e in che misura alcune ~ Dopo aver letto il libro È solo l'inizio.Rifiuto, creatività e affetti nel... di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà ... Una tavola rotonda intorno intorno al libro È solo l'inizio Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68, a cura di Ilaria Bussoni e Nicolas Martino (ombre corte, 2018), per discutere insieme delle rotture determinate dal '68 e della loro attualità.L'uscita dalla fabbrica e il rifiuto del lavoro, la rivoluzione della vita quotidiana, la trasformazione radicale delle relazioni tra i sessi e le ... Il '68 visto dal basso. Sussidio didattico per chi non c'era; È solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo '68; Vent'anni di Sessantotto. Gli avvenimenti e le canzoni che raccontano un'epoca; Volevo essere orfano. Il Sessantotto raccontato da chi l'ha vissuto; I muri del lungo '68. Manifesti e comunicazione ... È solo l'inizio. Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68 , il libro curato da Ilaria Bussoni e Nicolas Martino pubblicato da Ombre Corte (pp.199, euro 18), si sottrae a questo conformismo reazionario e tremebondo. È solo l'inizio. Rifiuto, affetti, creatività nel lungo 68. Ilaria Bussoni e Nicolas Martino., Sintesi di Storia È solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo '68 Bussoni I. (cur.) Martino N. (cur.) edizioni Ombre Corte collana Culture , 2018 Quali rotture ha determinato il '68 e in che misura alcune di queste continuano a risuonare ancora oggi? «È solo l'inizio. Rifiuto, affetti, creatività nel lungo '68», un libro curato da Ilaria Bussoni e Nicolas Martino, edito da Ombre Corte Movimento storico-politico che ha aperto un mondo, e fatto balenare l'impossibile nella nostra gabbia d'acciaio, il Sessantotto è identificato con l'inizio del neoliberismo, non con la prima opposizione al capitalismo neoliberale. Pubblicazioni di Federico Chicchi. Professore associato presso Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia — SDE È solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel lungo '68 (brossura) di I. Bussoni, N. Martino - Ombre Corte - 2018. € 17.10. € 18.00 (-5%) Spedizione a 1 euro sopra i € 25 . Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi. 2. Il gesto femminista. paragonare - È solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel. ISBN: 9788869481079 - È solo l'inizio. Rifiuto, creatività e affetti nel..., edito da Ombre Corte. Quali rotture ha determinato il '68 e in che misura alcune di queste continuano a… La creatività è spesso associata al talento artistico, ai geni dell'arte, della musica, della matematica. Difficilmente si pensa a un informatico, a un elettricista, a un manager, come a un creativo; quanti di noi osano definirsi 'creativi'? C'è titubanza a farlo, perché è difficile definire la creatività ed è pertanto difficile attribuirci una qualità, un talento (o capacità ... ...