poemontrial.org

Signore Dio... Hai un angelo anche per me? - Giuseppe Moretti

DATA DI RILASCIO 01/05/2007
DIMENSIONE DEL FILE 10,65
ISBN 9788870300925
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Giuseppe Moretti
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Signore Dio... Hai un angelo anche per me? in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Giuseppe Moretti. Leggere Signore Dio... Hai un angelo anche per me? Online è così facile ora!

Tutti i Giuseppe Moretti libri che leggi e scarichi da noi

Tutti conosciamo, almeno a grandi linee, la fiaba di Pollicino di Charles Perrault. Per ritrovare la strada di casa nell'intrico dei bosco sarebbero stati necessari dei segnali visibili. Per questo Pollicino si era messo in tasca dei sassolini bianchi, che aveva lasciato cadere mentre lui e i suoi fratellini venivano condotti nel cuore del bosco. Quelle pietruzze bianche avrebbero rappresentato, al momento buono, la traccia che li avrebbe ricondotti a casa. Sarebbero stati la loro salvezza. Fuori dall'allegoria, siamo noi gli ''smarriti" nell'intrico del bosco della vita. Suggestioni, proposte, promesse... ci giungono da ogni parte ma invece di aiutarci spesso ci confondono, ci depistano, quando non ci orientano volutamente su vie che fanno smarrire. Dio però ci fornisce continuamente aiuti per ritrovare la strada e arrivare a lui, felicità che cerchiamo. L'autore chiama "angeli" quelle premure con cui Dio Padre accompagna il cammino di ogni figlio e di ogni figlia. E Dio Padre che attraverso i suoi "inviati" ci visita nei momenti più significativi della nostra vita per aiutarci a fare le scelte giuste. Proviamo, nei momenti cruciali della nostra vita a scegliere un "riferimento" a cui rifarci per non sbagliare la strada da seguire.

..."SIGNORE DIO HAI UN ANGELO ANCHE PER ME" Tutti conosciamo, almeno a grandi linee, la fiaba di Pollicino di Charles Perrault ... Signore Dio... Hai un angelo anche per me? | Giuseppe ... ... . Per ritrovare la strada di casa nell'intrico dei bosco sarebbero stati necessari dei segnali visibili. 26 Al sesto mese, l'angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, 27 a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. 28 Entrando da lei, disse: «Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te». 29 A que ... Signore Dio... Hai un angelo anche per me? - Giuseppe ... ... . La vergine si chiamava Maria. 28 Entrando da lei, disse: «Rallégrati, piena di grazia: il Signore è con te». 29 A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un saluto come questo. 36 Vedi: anche Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia, ha concepito un figlio e questo è il sesto mese per lei, che tutti dicevano sterile: 37 nulla è impossibile a Dio». 38 Allora Maria disse: «Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto». E l'angelo partì da lei. L'angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell'Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine». 36 Vedi: anche Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia, ha concepito un figlio e questo è il sesto mese per lei, che tutti dicevano sterile: 37 nul...