poemontrial.org

Chi è il mio prossimo - Adriano Sofri

DATA DI RILASCIO 01/01/2007
DIMENSIONE DEL FILE 4,55
ISBN 9788838922596
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Adriano Sofri
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Chi è il mio prossimo in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Adriano Sofri. Leggere Chi è il mio prossimo Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Chi è il mio prossimo in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Chi è il mio prossimo? Non è di me che parla questo libro, ma di tutti noi, e della terra che, più o meno vicini, più o meno lontani, abitiamo insieme. E delle domande più grandi: perché va tutto storto (e specialmente le buone intenzioni); che cos'è l'ottimismo, cioè il pessimismo; che fare con le generazioni future; e del figlio prodigo, quello che se ne andò da casa, e chissà se al ritorno la troverà ancora, la casa. Domande così grandi vanno ben oltre le mie conoscenze. In cambio, le lego alla mia biografia. Me le lego al dito, per così dire. L'eterogenesi dei fini vale così per la guerra in Iraq come per le vite personali. La mia uscì dall'eredità dell'antifascismo e del ripudio di Auschwitz: e trovo il mio nome affiancato a quello di un vecchio nazista, che vive tanto a lungo da ghermire - ed esserne ghermito - generazioni di risentimenti. Sono stato dall'inizio dalla parte delle vittime, e mi sento accusare o insultare da vere vittime. Sono finito in galera, e mi sento rinfacciare il mio privilegio. Dell'ottimismo, cioè del pessimismo, ho una buona esperienza. Infine, da molto tempo ho fatto della responsabilità verso le generazioni future il mio ubi consistam: da cui guardare anche alle generazioni schiacciate di oggi. Non abbiamo scelto, né voi né io, i nostri compagni di viaggio e di naufragio. Allora: chi è il mio prossimo? (A. S.)

...bro di Adriano Sofri ("Chi è il mio prossimo", Sellerio 2007, pp ... Chi è il mio prossimo? Chi devo amare come me stesso? ... . 345). Non inganni il titolo: è una grossa raccolta di pezzi apparsi sui giornali nella prima decade del 2000. Il tema del "prossimo" ne è a malapena il filo conduttore e vi occupa solo qualche spazio neanc Il dialogo ha, però, una svolta nell'ulteriore replica dello scriba: «Chi è mai il mio prossimo?». È, questo, un quesito "oggettivo" che l'ebraismo risolveva sulla base di una serie di cerchi concentrici di rapporti interpersonali ben circoscritti. Chi è il mio prossimo? Il Signore ci ribadisce questo grande c ... Papa Francesco spiega: "Chi è veramente il mio prossimo" ... . Chi è il mio prossimo? Il Signore ci ribadisce questo grande comandamento, di amare il prossimo come noi stessi.Ma chi è il nostro prossimo. Ma quello, volendo giustificarsi, disse a Gesù: «E chi è mio prossimo?». Gesù riprese: «Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gèrico e cadde nelle mani dei briganti, che gli portarono via tutto, lo percossero a sangue e se ne andarono, lasciandolo mezzo morto. Per caso, un sacerdote scendeva per quella medesima strada e, quando lo vide, ... Commento al Vangelo 7 Ottobre 2019. Chi è il mio prossimo? A cura del Movimento Apostolico - Redazione Papaboys 3.0 La domanda "Chi è il mio prossimo?", contenuta nel Vangelo di Luca (cap. 10, v.25) fu preceduta da un'altra domanda posta a Gesù dalla stessa persona, un teologo. Gli aveva chiesto: "Che cosa devo fare per ereditare la vita eterna?".Domanda quest'ultima frequente al tempo di Gesù e a lungo anche successivamente ma che oggi non ci capita spesso di intercettare. E chi è il mio prossimo? E' una domanda che 'un dottore della Legge' pone a Gesù, dopo che il Maestro aveva risposto ad un'altra domanda, che è davvero essenziale, non solo per chiarire quali debbano essere i rapporti tra di noi, senza fare distinzioni, ma soprattutto per 'avere le chiavi' della vita eterna. Chi è il mio prossimo? Al termine della parabola Gesù pone al dottore della Legge la domanda cruciale: «Chi di questi tre ti sembra sia stato prossimo di colui che è caduto nelle mani dei briganti?». L'altro risponde: «Chi ha avuto compassione di lui». E Gesù gli dice: «Va' e anche tu fa' così». SIGNORE, IN TEMPI MODERNI E COSì CONTROVERSI: CHI E' IL MIO PROSSIMO? "Amatevi gli uni gli altri" E' duro questo tuo comando. Chi è il mio prossimo è un libro di Adriano Sofri pubblicato da Sellerio Editore Palermo nella collana La memoria: acquista su IBS a 11.40€! Lui è capace di fasciare quelli che hanno il cuore rotto. Lui è capace e desidera prendersi cura dei peccatori perduti, dei mezzi morti, perduti a causa delle trasgressioni e dei peccati. Ogni persona in bisogno è il tuo prossimo. Non significa che solo la persona che vive nella porta accanto è il tuo prossimo. Chi è che dovrei amare?", siamo in un'epoca in cui dire chi è il prossimo è proprio difficile, imbevuto come sei dei giudizi stolti, di un modo di pensare che ormai ha attraversato la coscienza di tutti e lasciando tutti nella ragionevolezza apparentemente, sa dichiarare chi è degno di aiuto e chi no, ecco che tu sei ancora nella confusione, perché vedi, forse tu non hai a che fare ... Essere chiamati ad amare chi ci è vicino (chi è «prossimo» nel vero senso della parola) significa essere disposti alla pazienza, alla comprensione, ... Fermiamoci un attimo, allora, e rivolgiamoci la stessa domanda che un dottore rivolse a Gesù: «Chi è il mio prossimo?» (Lc 10, 29). Gaetano Masciullo. «Chi è il mio prossimo?» chiede il dottore della legge. E se rivolgessi a te lettore questa domanda, cosa mi risponderesti? Fermati un secondo prima di andare avanti nella lettura e pensaci. Anche io di fronte a questo interrogativo ho cercato una risposta logica. Chi è il mio prossimo? 'MI CHIEDETE: "Chi è il mio prossimo?" Ovviamente, il vicino della porta accanto! Quelli che abitano nella mia strada, la gente del quartiere. Sono tutti il mio prossimo'. Non secondo alcuni che vivevano al tempo di Cristo Gesù. Perfino allora c'era divergenza di opinioni. Per aiutarci a comprendere chi è il nostro prossimo, Gesù, ancora una volta sollecitato da una domanda, racconta la parabola del buon Samaritano. Per Gesù il prossimo è ogni persona - anche lo straniero, anche lo sconosciuto - che incontro sul mio cammino, in particolare quella che si trova nella necessità non solo materiale, ma anche morale e spirituale....