poemontrial.org

Gli artisti della memoria - Jeffrey Moore

DATA DI RILASCIO 01/01/2005
DIMENSIONE DEL FILE 10,11
ISBN 9788871684222
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Jeffrey Moore
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Gli artisti della memoria in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Jeffrey Moore. Leggere Gli artisti della memoria Online è così facile ora!

Il miglior libro Gli artisti della memoria pdf che troverai qui

Noel Burun ha una memoria prodigiosa. Secondo Norval, il suo migliore amico, è addirittura "l'ultimo dei grandi geni del mondo". Tuttavia, come molti uomini straordinari, da Rimbaud a Proust, a Stravinsky, Noel soffre di una strana patologia: la sinestesia. Lettere e numeri si fissano indelebilmente nella sua mente in combinazioni di colori, distraendolo un po' troppo dalla realtà. Noel non sarebbe granché socievole, ma nella sua vita, ultimamente, complice il chiacchierato psichiatra Émile Vorta, sono comparsi personaggi eccentrici e fascinosi (e tutti in cura da Vorta): Norval, che coltiva un assurdo progetto di "arte esecutiva", ovvero sedurre un intero alfabeto di donne. JJ, che colleziona freddure e barzellette da sbadiglio, ma sa tutto su tutto. E Samira, che tutti e tre bramano, ma che non sa decidersi su chi dei tre amare veramente...Mentre Noel dispone di un cervello eccezionale, la sua bella madre Stella, una brillante studiosa di storia, il cervello lo sta perdendo. A soli cinquantasei anni, il morbo di Alzheimer le sta rosicchiando la vita.Per questo, Noel, assieme all'accolita di amici talentosi - che, uno dopo l'altro, si trasferiscono a vivere nella sua bella casa di Montréal - trascorre le notti in un laboratorio chimico, quasi alchemico, allestito anni prima dal padre, sperando di scoprire un ritrovato in grado di guarire sua madre..."Gli artisti della memoria" è un piccolo mondo in cui pullulano una creatività scientifica e una comicità contagiose. Ed è un romanzo che affronta un tema drammatico, sempre più attuale, con grazia e un grado di documentazione che è stato lodato da più di una rivista scientifica.

...azione della mostra, sabato 1 aprile 2017 alle 18 ... Il ritratto. Gli artisti, i modelli, la memoria - G. Fossi ... ... .00. Gli Artisti Della Memoria è un libro di Moore Jeffrey edito da Marcos Y Marcos a gennaio 2005 - EAN 9788871684222: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Acquista il libro Gli artisti della memoria di Jeffrey Moore in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli. Alla vigilia della Giornata Internazionale della Memoria, è andato in scena nel teatro cagliaritano di Sant'Eulalia Voci della Memoria, ultimo lavoro degli Artisti Fuori Posto.. Gli Artisti Fuori Posto sono una compagnia che ... Gli artisti della memoria - Moore Jeffrey, Marcos y Marcos ... ... .. Gli Artisti Fuori Posto sono una compagnia che dal 2011 si occupa di teatro e di cinema, producendo spettacoli e audiovisivi destinati a cinema, televisione, pubblicità e social. Durante tale periodo, gli artisti chiusi nei ghetti e nei campi di concentramento produssero arte come strumento di memoria visiva . Dopo l'Olocausto, fino ad oggi, gli artisti hanno perseverato nel tentativo di affrontare il tema, per testimoniare, confermare o elaborare l'evento, e ciò per via di un rapporto personale con il tipo di trauma rappresentato dall'Olocausto. Alla fine dell' 800 la droga più diffusa, tra gli artisti è l'assenzio. Una droga a basso costo e di facile reperibilità. Di essa facevano uso, in particolare, gli artisti romantici, incompresi dalla società e oppositori dei valori borghesi, è la droga di Degas, di Manet , Van Gogh, Picasso, Gauguin. Strage di Capaci, gli artisti siciliani in ricordo del giudice Falcone, della moglie e degli agenti della scorta Il prossimo video partirà tra 5 secondi (annulla) Scuola, ritorno in classe dal 14 ... Il 27 gennaio il mondo si ferma per ricordare l'Olocausto, uno dei peggiori crimini nella storia dell'uomo. Secondo il filosofo tedesco di origine ebraica Theodor Wiesengrund Adorno, «dopo Auschwitz, nessuna poesia, nessuna forma d'arte, nessuna affermazione creatrice è più possibile»: troppo grande è stato l'orrore della Shoah per poterlo dire con le parole dell'arte....