poemontrial.org

L'assistente sociale «riflessivo» - Alessandro Sicora

DATA DI RILASCIO 24/01/2005
DIMENSIONE DEL FILE 9,30
ISBN 9788882323806
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Alessandro Sicora
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? L'assistente sociale «riflessivo» in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Alessandro Sicora. Leggere L'assistente sociale «riflessivo» Online è così facile ora!

Alessandro Sicora libri L'assistente sociale «riflessivo» epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

...he essere percepite in modo diverso dai diversi soggetti che sono coinvolti, come altre professioni, non si occupa quindi di situazioni già ben definite, per le quali, siano già tracciati i percorsi per un ... PDF La riflessività dell'Assistente Sociale ... ... L'assistente sociale opera con autonomia tecnico-professionale e di giudizio in tutte le fasi dell'intervento per la prevenzione, il sostegno e il recupero di persone, famiglie, gruppi e comunità in situazioni di bisogno e di disagio e può svolgere attività didattico-formative. Siamo lieti della tua iscrizione alla nostra newsletter.A breve inizierai a ricevere i nostri aggiornamenti. In segno di benvenuto desideriamo farti un dono prezioso.Se vuoi, puoi accedere gratuitamente ad ... L' assistente sociale «riflessivo» - Alessandro Sicora ... ... . Siamo lieti della tua iscrizione alla nostra newsletter.A breve inizierai a ricevere i nostri aggiornamenti. In segno di benvenuto desideriamo farti un dono prezioso.Se vuoi, puoi accedere gratuitamente ad uno dei nostri corsi FaD Metodologici da 2 crediti. Visita la "Lista Corsi", scegli il corso che ti interessa e segnalacelo inviando un sms al numero ‍380 749 3597. L'assistente sociale L'immagine dell'assistente sociale Presenze deboli saperi forti L'assistente sociale: quello che si racconta, quello che rimane in ombra; # ... Per discutere della pratica riflessiva nelle professioni sociali ASit organizza un Incontro a Roma, venerdì 31 ottobre 2014. SICORA A., L'assistente sociale "riflessivo". Epistemologia del servi-zio sociale, Pensa Multimedia Editore, Lecce 2005. PARTE VI AREA SALUTE MENTALE. 19 Il lavoro sociale e la salute mentale: ruolo e funzioni dell'assistente sociale in un'area ad elevata integrazione socio-sanitaria Sicora A., L'assistente sociale "riflessivo", Lecce, Pensamultimedia, 2005. Secondo Schön qual è il modello di conoscenza professionale che più di ogni altro ha influenzato la nostra riflessione sulle professioni e sulle relazioni fra ricerca, formazione e pratica? L'assistente sociale dell'ente locale e la valutazione dell'anziano fragile: tra opportunità e rischi. Scopo di questo articolo è mettere a fuoco alcuni rischi e opportunità legati al processo di valutazione effettuata, dagli assistenti sociali dell'ente locale, con le persone anziane e con le loro famiglie. Alessandro Sicora Assistente sociale, ricercatore in Sociologia generale, insegna Servizio sociale nei corsi di laurea e laurea magistrale dell'Università della Calabria. Ha pubblicato L'assistente sociale riflessivo (Lecce, 2005) ed Errore e apprendimento nelle professioni di aiuto (per questo stesso editore, 2010). - La Rilevazione dei dati: la pratica professionale riflessiva 1. Rapporto tra Teoria e Pratica professionale 2. Gestire l'incertezza 3. "L'Assistente Sociale Riflessivo" 4. L'apprendimento organizzativo. Settore Pubblico e settore Privato 5. Habitus riflessivo e Formazione permanente 6. In conclusione... Assistente sociale: chi è? Nell'ordinamento giuridico, l'assistente sociale è il professionista che lavora nell'ambito dei servizi sociali mettendo le proprie conoscenze e capacità al servizio della comunità, intesa come singoli individui, famiglie o gruppi di persone. Il suo compito è quello di prevenire e risolvere situazioni di disagio sociale e di bisogno. Per l'assistente sociale prendere le distanze non significa in questa prospettiva allontanarsi, inteso in un'accezione negativa di freddezza, esitamento, rigidità di ruolo, bensì porsi in una posizione maggiormente obliqua: lo scrittore-operatore ripensa al colloquio effettuato cercando di non far prevalere una posizione egocentrata (come se dovesse stendere il verbale del colloquio) ma ... 3 L'assistente sociale riflessivo 3.1 Perché parlare di riflessività nel Servizio Sociale? La formazione universitaria è "basata su sistemi di formazione pre-programmati, separati dai contesti operativi, scarsamente capaci di recepire il nuovo in tempi brevi" ......