poemontrial.org

Scannaciucce - Domenico Brancale

DATA DI RILASCIO 09/05/2019
DIMENSIONE DEL FILE 11,7
ISBN 9788846921796
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Domenico Brancale
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Scannaciucce in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Domenico Brancale. Leggere Scannaciucce Online è così facile ora!

Tutti i Domenico Brancale libri che leggi e scarichi da noi

"Guna ndutte mmienz'a ssi parole mburchiàte nd' 'a terre téne o segne d'u scannaciucce mbàreche add' 'a i'èsse pieché tén' 'a monde di jaccà o pinziere mbizz'a lenghe. Solo una fra queste parole conficcate nella terra ha i segni dell'agave forse deve essere perché ha la foia di tagliare i pensieri sull'orlo della lingua."

...bro "Scannaciucce". Nel pomeriggio ... (disegno di Andre The Spider) Scannaciucce è il nome crudele che nel dialetto lucano di Santâ Arcangelo i contadini diedero alla pianta dellâ agave ... Le "Scannaciucce" di Domenico Brancale - ClanDestino - Rivista ... . Ai bordi di sentieri argillosi, le sue lunghe foglie contornate di spine ferivano con amara ferocia (scannare) lâ asino (ciucce) al suo passaggio: una beffa della soma con la sua corona di spine imposta allâ ignorante, allâ idiota-poeta Scannaciucce è il nome crudele che nel dialetto lucano di Sant'Arcangelo i contadini diedero alla pianta dell'agave. Ai bordi di sentieri argillosi, le sue lunghe foglie contornate di spine ferivano con amara ferocia (scanna-re) l'asino (ciucce) al suo passaggio: una beffa della soma con la sua corona di sp ... Scannaciucce - [Mesogea - Gruppo Editoriale GEM ... ... . Ai bordi di sentieri argillosi, le sue lunghe foglie contornate di spine ferivano con amara ferocia (scanna-re) l'asino (ciucce) al suo passaggio: una beffa della soma con la sua corona di spine imposta all'ignorante, all'idiota-poeta il cui idioma si scandisce in ... Domenico Brancale, poeta e performer, nasce il 5 giungo 1976 a Sant'Arcangelo (Basilicata). Vive a Bologna e Venezia. Ha pubblicato: Cani e porci (2001, Ripostes), L'ossario del sole (Passigli, 2007), Controre (Effigie, 2013), incerti umani (Passigli, 2013), Per diverse ragioni (Passigli, 2017) e Scannaciucce (Mesogea, 2019) che raccoglie tutti i suoi testi in dialetto lucano. (disegno di Andre The Spider) Scannaciucce è il nome crudele che nel dialetto lucano di Santâ Arcangelo i contadini diedero alla pianta dellâ agave. Ai bordi di sentieri argillosi, le sue lunghe foglie contornate di spine ferivano con amara ferocia (scannare) lâ asino (ciucce) al suo passaggio: una beffa della soma con la sua corona di spine imposta allâ ignorante, allâ idiota-poeta Scannaciucce, una lode all'asino Domenico Brancale. Azione poetica e anteprima del libro Scannaciucce di Domenico Brancale (Mesogea editore). - giovedì 18 aprile 2019, ore 19:30 Le Monacelle, Via Riscatto, 15 Matera (MT) evento incluso nel Passaporto per Matera 2019 info: qui....