poemontrial.org

Scelse la libertà. La storia straordinaria di un eroico antifascista - Yvonne Carbonaro

DATA DI RILASCIO 19/04/2019
DIMENSIONE DEL FILE 8,69
ISBN 9788899114374
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Yvonne Carbonaro
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Scelse la libertà. La storia straordinaria di un eroico antifascista in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Yvonne Carbonaro. Leggere Scelse la libertà. La storia straordinaria di un eroico antifascista Online è così facile ora!

Yvonne Carbonaro libri Scelse la libertà. La storia straordinaria di un eroico antifascista epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

La storia di un uomo, di un ideale di libertà e insieme la storia di quel tormentato periodo in cui dittature e guerre sconvolsero il mondo. Il suo motto: «La peggiore delle democrazie è preferibile alla migliore delle dittature». La vita avventurosa di Biagio Carbonaro, padre dell'autrice, che per circa dieci anni, dal 1935 al 1945, ha affrontato pericoli indicibili lottando per la causa dell'antifascismo per poi farsi discretamente da parte. Una narrazione di quelle vicende ricostruite attraverso i ricordi dei suoi racconti, pochi, data la sua estrema riservatezza, e i numerosi documenti reperiti negli Archivi di Roma, Salamanca, Washington. In Spagna, in difesa della Repubblica nelle Brigate Internazionali, viene ferito a Huesca, ma continua nella lotta fino all'amara conclusione della Guerra Civile. Schedato come "sovversivo", da apolide rientra segretamente a Tunisi dove è nato. Per la sua esperienza di combattente e provata fede antifascista, nel '43 viene reclutato dagli americani come agente segreto per la Campagna d'Italia. Paracadutato a Paestum il 9 settembre, contribuisce alla preparazione delle Quattro Giornate di Napoli. In organico nell'OSS compie sotto copertura numerose azioni oltre le linee tedesche. Nel 1945 il Comando USA gli rilascia le Certificazioni di riconoscenza e apprezzamento del suo valoroso operato, ritrovate tra le sue carte dopo la morte. Nella Napoli del dopoguerra l'ideale anarchico che lo ha ispirato nelle sue battaglie per la libertà e la giustizia lo fa sentire estraneo al contesto socio-politico emergente. Parte per il Venezuela. Cittadino del mondo, nell'86 si trasferisce negli USA. Prima di morire lascia scritto che le sue ceneri vengano sparse al vento sulla foce del fiume Potomac: estremo anelito di assoluta libertà coerente con le sue scelte di gioventù. Prefazione di Giulio D'Agostino.

...ria straordinaria di un eroico antifascista: Il titolo del libro riproduce quello scelto da Lauro per una delle sue conferenze americane, chiaramente ispirato alla Storia d'Europa nel secolo decimonono di Croce, che de Bosis fece in tempo a leggere negli Atti della Accademia di Scienze Morali e Politiche dove apparvero nella primavera del '31 alcune anticipazioni, e in modo particolare il primo capitolo dell'opera: La religione ... Scelse La Libertà. La Storia Straordinaria Di Un Eroico ... ... ... La scelta di aderire a "Giustizia e libertà" e di entrare nelle file della cospirazione è certamente mossa da un'insopprimibile spinta etica ma esprime anche nello stesso tempo come un'ansia di azione, un'esigenza altrettanto forte di fissare idee e programmi di rigenerazione morale e politica dando loro anche una concretezza e una immediatezza sul terreno dell'impegno militante ... Il libro di Yvonne Carbonaro sul padre B ... Scelse la libertà. La storia straordinaria di un eroico ... ... ... La scelta di aderire a "Giustizia e libertà" e di entrare nelle file della cospirazione è certamente mossa da un'insopprimibile spinta etica ma esprime anche nello stesso tempo come un'ansia di azione, un'esigenza altrettanto forte di fissare idee e programmi di rigenerazione morale e politica dando loro anche una concretezza e una immediatezza sul terreno dell'impegno militante ... Il libro di Yvonne Carbonaro sul padre Biagio: Così scelse la libertà di Maria Carla Tartarone Dopo "il cibo racconta Napoli" ritorna Yvonne Carbonaro, con la pubblicazione di "Scelse la Libertà" edito dalle Edizioni Kairòs nel giugno 2019, con copertina del pittore Michele Roccotelli. Fra questi antifascisti c'erano preti, cittadini, popolani, uomini e donne coraggiose come, per fare un nome, Gilda La Rocca, eroica protagonista dell'attività importantissima di radio Cora, che, grazie agli azionisti, tenne informate le bande partigiane e gli alleati, sui movimenti dei nazifascisti. LIBERTA' E NECESSITA' DAI GRECI AD OGGI. INTRODUZIONE. Nel corso della storia assistiamo al contrapporsi di due diversi modelli di libertà: da un lato, la libertà come libero arbitrio, ossia come possibilità di decidere arbitrariamente tra due o più alternative (si tratta di quella che gli scolastici definivano potestas ad utrumque): essa è la libertà di indifferenza, tale per cui ......