poemontrial.org

Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo (1930-43) - Francesco Germinario

DATA DI RILASCIO 01/01/2001
DIMENSIONE DEL FILE 10,5
ISBN 9788833913018
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Francesco Germinario
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo (1930-43) in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Francesco Germinario. Leggere Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo (1930-43) Online è così facile ora!

Francesco Germinario libri Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo (1930-43) epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Dottrinario estremo, nume indiscusso della nuova destra, non solo italiana, Julius Evola elaborò tra la fine degli anni Venti e il periodo della guerra una compiuta teoria razzista antisemita, che i suoi seguaci oggi tentano di dissolvere nel magma del suo pensiero. Invece, consegnato a opere al tempo famose ("Imperialismo pagano", "Il mito del sangue", "Sintesi di dottrina della razza"), e a una miriade di articoli sparsi su riviste e giornali del regime, l'antisemitismo evoliano è perfettamente enucleabile nelle sue dominanti speculative e nei suoi sviluppi politici, e più organico al fascismo di quanto vorrebbe la perdurante leggenda 'frondista' del personaggio. Quello che ancora nel 1942 appariva a Giorgio Almirante un "razzismo da buongustai", gravita attorno alla nozione qualitativa di razza dello Spirito, forza metabiologica di cui la razza del Sangue sarebbe puro "simbolo, segno o sintomo". Un'idea differenzialista e aristocratica che, se sdegna le teorie naziste alla Rosenberg perché naturalistiche e plebee, troppo appiattite sulla Volkgemeinschaft, la nazion-stirpe, accentua via via i contenuti antisemiti, e finisce per auspicare la convergenza tra fascismo e nazismo, entrambi portatori di una "coscienza imperiale" che restaurerà la Tradizione. Nemico di una rinata società dei Valori dominata dalla superraza guerriera romano-ariana è l'Ebreo, il detrito razziale, l'inclassificabile, anzi la vera antirazza, agente "di oscura contaminazione, di insurrezione permanente degli elementi inferiori". In lui si incarnano la modernità e i disvalori dell'Oro; su di lui frana anche, recuperando il determinismo biologico degli antisemitismi di sempre, l'evoliano razzismo dello Spirito.

...gue, Razza Dello Spirito: Julius Evola, L'antisemitismo E Il Nazionalsocialismo (1930-43) Segui Francesco Germinario ed esplora la sua bibliografia sulla Pagina Autore di Francesco Germinario di Amazon ... Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l ... ... .it. Buy Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo (1930-43) by Francesco Germinario (ISBN: 9788833913018) from Amazon's Book Store. Everyday low prices and free delivery on eligible orders. Razza Del Sangue, Razza Dello Spirito è un libro di Germinario Francesco edito da Bollati Boringhieri a febbraio 2001 - EAN 9788833913018: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria onl ... Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l ... ... . Razza Del Sangue, Razza Dello Spirito è un libro di Germinario Francesco edito da Bollati Boringhieri a febbraio 2001 - EAN 9788833913018: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. 10 Il vizio sociologistico di certi studi, la superfetazione dell'elemento razza strappato alla sua dimensione "sapienziale". Cfr., ad esempio, F. Germinario, Razza del Sangue, razza dello Spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo (1 930-1943), Bollati Boringhieri, Torino, 2001. 11 Cfr. Giulio Cesare Andrea Evola, meglio conosciuto come Julius Evola (Roma, 19 maggio 1898 - Roma, 11 giugno 1974), è stato un filosofo, pittore, poeta, scrittore ed esoterista italiano.Fu personalità poliedrica nel panorama culturale italiano del Novecento, in ragione dei suoi molteplici interessi: arte, filosofia, storia, politica, esoterismo, religione, costume, studi sulla razza. Ricercatore presso la prestigiosa Fondazione «Micheletti» di Brescia, firmatario di lavori specifici (come Razza del sangue, razza dello spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo 1930-1943 e Da Salò al governo. ni» a cura della Fondazione Julius Evola, Roma 2000, e che si avvalgono di un'introduzione di Antonio Caracciolo; lo studio di Francesco Germi nario Razza del Sangue, razza dello Spirito. Julius Evola, l'antisemitismo e il nazionalsocialismo (1930-43), Torino, Bollati Boringhieri, 2001. Dalla razza biologica alla razza culturale. L'antisemitismo contemporaneo di Germinario, Francesco e una grande selezione di libri, arte e articoli da collezione disponibile su AbeBooks.it....