poemontrial.org

Gli intellettuali e la grande guerra - M. Mori

DATA DI RILASCIO 16/01/2019
DIMENSIONE DEL FILE 4,94
ISBN 9788815286147
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE M. Mori
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Gli intellettuali e la grande guerra in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore M. Mori. Leggere Gli intellettuali e la grande guerra Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Gli intellettuali e la grande guerra in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Anche se nell'aria, la prima guerra mondiale scoppiò improvvisa, conseguenza di eventi fortuiti e di decisioni politiche prese senza la consapevolezza della loro portata. Ma la responsabilità degli intellettuali non fu inferiore a quella dei politici. Le loro giustificazioni teoriche del conflitto infiammarono gli animi non meno degli appelli alle armi dei governi. Per i tedeschi si trattava di una guerra per la sopravvivenza della Germania e per la difesa di un'autentica Kultur contro la superficiale Zivilisation occidentale. Per i francesi e gli inglesi, di combattere la «barbarie» germanica. Per gli italiani, di mettere a prova la loro consistenza nazionale. Per tutti, di gettarsi alle spalle una pace troppo lunga con una guerra rigeneratrice. Milioni di morti nel fango delle trincee saranno la risposta della realtà a queste costruzioni a tavolino. Il volume analizza le teorie interventiste sia considerando i singoli ambiti culturali (austro-tedesco, francese, italiano, anglosassone) sia concentrandosi sugli intellettuali più rappresentativi per ciascuna area (Thomas Mann, Henri Bergson, Giovanni Gentile e Benedetto Croce e, unica eccezione pacifista, Bertrand Russell).

... più grandi nomi della cultura europea. Pubblichiamo in due tempi questo intervento di Romano Luperini letto al convegno "Riflessi letterari della Grande Guerra", tenutosi a Giovinazzo, Bari, il 15-16 gennaio 2015 ... Rai Scuola - Gli intellettuali e la Grande Guerra ... . Nella prima parte del saggio verranno esaminati la condizione storica e sociale degli intellettuali degli anni Ottanta, le posizioni della «Voce» e di uno dei suoi autori più rappresentativi, Scipio Slataper. IL RUOLO DEGLI INTELLETTUALI DURANTE GLI ANNI DELLA GRANDE GUERRA E DEL DOPOGUERRA a cura della Prof.ssa Isabella Bartoccini. Periodo di riferimento: 1903-1925 1903 - 1914 ... la Grande Guerra, ora la guerra tend ... Gli intellettuali italiani e la Grande Guerra/ 1 ... . IL RUOLO DEGLI INTELLETTUALI DURANTE GLI ANNI DELLA GRANDE GUERRA E DEL DOPOGUERRA a cura della Prof.ssa Isabella Bartoccini. Periodo di riferimento: 1903-1925 1903 - 1914 ... la Grande Guerra, ora la guerra tende a divenire totale, ad interessare un gran numero di nazioni, ad Gli intellettuali e la grande guerra Una delle circostanze più sorprendenti della prima guerra mondiale è l'entusiasmo con cui viene accolta, al suo scoppio, da schiere di intellettuali, tra cui alcuni dei più grandi nomi della cultura europea. il mito della grande guerra Gli intellettuali italiani non furono affatto decisivi nell'ingresso nel conflitto, anche se fecero propaganda, come quelli delle altre nazioni. Gli intellettuali italiani non si distinsero particolarmente nella propaganda rispetto a quelli di altre nazioni. Filosofia: Gli intellettuali e la guerra; Tra il pacifismo di Kant e il giustificazionismo di Hegel...