poemontrial.org

Alla scuola del Concilio. Breve guida alla lettura dei Documenti del Concilio Vaticano II - Giuseppe De Simone

DATA DI RILASCIO 29/01/2016
DIMENSIONE DEL FILE 11,74
ISBN 9788862444422
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Giuseppe De Simone
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Alla scuola del Concilio. Breve guida alla lettura dei Documenti del Concilio Vaticano II in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Giuseppe De Simone. Leggere Alla scuola del Concilio. Breve guida alla lettura dei Documenti del Concilio Vaticano II Online è così facile ora!

Giuseppe De Simone libri Alla scuola del Concilio. Breve guida alla lettura dei Documenti del Concilio Vaticano II epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

"E sempre importante fare memoria di un evento che ha segnato la storia, poiché conduce il lettore a lasciarsi provocare sul presente, dando vigore a quelle radici che necessitano di essere nutrite per progettare e costruire il futuro. In quest'ottica mi sembra non solo opportuno, ma anche bello, l'intento di don Pino De Simone di riproporre in una visione unitaria i tanti suoi articoli, pubblicati sul periodico diocesano della nostra Chiesa di Rossano -Cariati a proposito del Concilio Vaticano II. E un'occasione preziosa per ripercorrere a distanza di cinquant'anni le intuizioni, i fermenti, le prospettive di una Chiesa che ancora oggi, come allora, necessità di freschezza evangelica." (dalla Prefazione di Mons. Giuseppe Satriano, Arcivescovo di Rossano, Cariati)

... a guardare alla loro ricaduta nei libri e nei media, non c´è dubbio che a stravincere è la lettura della scuola di Alberigo e, su su, di Dossetti, anche grazie alla potenza di fuoco della loro imponente ricostruzione storica, edita contemporaneamente in ... Alla scuola del Concilio. Breve guida alla lettura dei ... ... ... Soprattutto non vuole ammettere che il Vaticano II ha provocato una rottura, per esempio, sul riconoscimento della libertà religiosa, combattuta da tutti i papi anteriori al concilio. La concezione profonda di Benedetto XVI è che bisogna accogliere il Concilio, ma che è opportuno interpretarlo; forse non alla maniera dei lefebvriani, ma in ogni caso nel rispetto della tradizione e in ... Il Vaticano II, il ventunesimo concilio della S ... Alla scuola del Concilio - Breve guida alla lettura dei ... ... . La concezione profonda di Benedetto XVI è che bisogna accogliere il Concilio, ma che è opportuno interpretarlo; forse non alla maniera dei lefebvriani, ma in ogni caso nel rispetto della tradizione e in ... Il Vaticano II, il ventunesimo concilio della Storia della Chiesa, terminò tre anni dopo, l'8 dicembre 1965. Voluto da Giovanni XXIII, sarà guidato e concluso da Paolo VI. Su quasi tremila ... Al Vaticano II va riconosciuto, crediamo, di aver evitato ogni tentazione nostalgica, ogni archeologismo indebito, nel richiamarsi alla grande tradizione della Chiesa. Il concilio ha saputo custodire la giusta tensione fra la ritrovata familiarità con i Padri e il riconoscimento dell'alterità» (dalla Conclusione). Prossime uscite LIBRI Argomento CONCILIO VATICANO I in Libreria su Unilibro.it: 9788810412046 Commentario ai documenti del Vaticano II 978883081053 Il sogno di una Chiesa. Gli interventi al Concilio Vaticano II del Cardinale G. Lercaro La decisione di Pio IX. Papa Pio IX ebbe l'idea di indire un Concilio alcuni giorni prima della pubblicazione del Sillabo, l'8 dicembre 1864.A un gruppo di cardinali, consultori della Congregazione dei Riti, il 6 dicembre Pio IX esprimeva la sua intenzione di convocare un concilio. Non che prima di questa data il papa non ci avesse pensato: ma l'idea di un concilio era rimasta vaga e generica. Dire comunque che il Vaticano II ha una natura pastorale non è squalificare il Concilio e non significa non riconoscere i suoi insegnamenti dogmatici, ma prevenire un abbaglio, oggi diffuso sia tra i progressisti che tra i tradizionalisti, che porta a leggere il Vaticano II alla stregua del Concilio di Trento o del Vaticano I. Non ci si accorge della peculiarità del Vaticano II, ovvero della ... Autore: La preparazione. Il Concilio Vaticano II fu annunciato pubblicamente dalla radio italiana a partire dalle ore 12,30 del 25 gennaio 1959. Solo quasi un'ora più tardi la notizia sarebbe stata data da papa Giovanni XXIII anche ai cardinali riuniti a San Paolo fuori le mura in occasione della chiusura della settimana di preghiera per […] IL CONCILIO VATICANO II, è il ventunesimo concilio ecumenico (1962-1965). Annunciato inaspettatamente da Giovanni XXIII il 25 Gennaio 1959 nella basilica di S.Paolo fuori le Mura e convocato a Roma il 25 dicembre 1961, fu aperto l'11 ottobre 1962 nella basilica si S.Pietro a Roma, alla presenza del papa e di 1540 padri conciliari (dei 1908 aventi diritto a partecipare). Giuseppe Alberigo, Il Concilio Vaticano II (1962-1965), in Giuseppe Alberigo (a cura di), Storia dei Concili Ecumenici, Queriniana, Brescia 1990, pp. 397-448; Giovanni Caprile, Cronache del Concilio Vaticano II, Roma, 5 voll., 1966-1969 Yves Congar, Le Vatican II. Le Concile au jour le jour, Parigi, 4 voll., 1963-1966 Autore: Alexandra von Teuffenbach Il Concilio Vaticano I fu annunciato da papa Pio IX ai soli cardinali di curia - con la richiesta di indicare le loro opinioni - in una seduta della congregazione dei riti il 6.12.1864, due giorni prima della promulgazione dell'enciclica Quanta cura e del Sillabo. Fino a marzo 1865 avevano risposto in modo dettagliato solo quindici porporati, quasi tutti ......