poemontrial.org

Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento - R. Mondola

DATA DI RILASCIO 23/08/2018
DIMENSIONE DEL FILE 4,58
ISBN 9788879377560
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE R. Mondola
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore R. Mondola. Leggere Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento Online è così facile ora!

R. Mondola libri Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Gli anni del viceregno di Pedro Fernàndez de Castro, VII conte di Lemos, rappresentano uno dei momenti di maggior splendore artistico e letterario della Napoli spagnola. Dal 1610 al 1616 si dispiega l'azione di governo, caratterizzata da una politica di forte dirigismo culturale del Viceré, in una città plurilingue in cui vivono e compongono alcune delle loro più celebri opere intellettuali come i fratelli Argensola, Villamediana, Della Porta e, ovviamente, Giovan Battista Manso, fondatore, nel maggio del 1611, di quel grande sodalizio culturale che fu l'Accademia degli Oziosi. Dedicatario delle principali opere del Cervantes maturo (le Novelas ejemplares nel 1613, la Seconda Parte del Chisciotte nel 1615, il volume Ocho comedias y ocho entremeses nel 1615 e il postumo Persiles nel 1617) e di testi di autori napoletani tra cui spicca Giovan Battista Della Porta, il VII conte di Lemos è, assieme a sua moglie Catalina de la Cerda y Sandoval, illustre mecenate, nonché fulcro di un poderoso circolo attorno al quale gravita l'attività culturale e letteraria napoletana, marcata dalla riforma universitaria e dalla costituzione di una imponente biblioteca pubblica che il Viceré volle lasciare in eredità alla città. Nato dall'intento di celebrare il legame tra la Spagna e Napoli in occasione del IV centenario della morte di Cervantes, il volume presenta saggi di ambiti diversi: alcuni sono eruditi commenti di passaggi testuali del romanzo di Cervantes, altri sono incentrati sul rapporto che il grande scrittore ebbe con Napoli e con colui che ne fu viceré negli anni che vanno dal 1610 al 1616; altri ancora affrontano momenti essenziali della parabola mecenatesca di Pedro Fernàndez de Castro, gettando nuova luce sulle correnti ideologiche, le teorie filosofico-scientifiche e gli orientamenti letterari che animarono la Napoli delle prime decadi del Seicento: una straordinaria stagione politica e culturale, in cui la città partenopea assurse a grande capitale italiana ed europea.

...nso, gli Oziosi e la riflessione sulla poesia lirica tra paratesti ed esegesi accademica, in "Manso, Lemos, Cervantes ... Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella ... ... . Letteratura, arti e scienza nella Napoli di primo Seicento", a cura di R. Mondola, Napoli 2018, pp. 125-146 Lingua, letteratura e scienza da Dante a Calvino. Il sapere integrato del Medioevo. Ai tempi di Dante Alighieri, una vera distinzione tra le «due culture» non si poneva perché la stessa parola scientia le inglobava entrambe, essendo intesa, etimologicamente, come tutto ciò che riguarda lo scibile, di pertinenza dell'«intellectus speculativus», distinto da quello «practicus». Noté /5: Achetez Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento de Mondola, ... Eventi - Biblioteca Nazionale di Napoli ... . Noté /5: Achetez Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento de Mondola, R.: ISBN: 9788879377560 sur amazon.fr, des millions de livres livrés chez vous en 1 jour Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento (agosto 2018) Normalmente disponibile in 20/21 giorni lavorativi. Nella seconda metà del Quattrocento tornarono a prevalere gli scritti in italiano volgare, tanto che gli studiosi di letteratura chiamano questo periodo "umanesimo volgare". A Ferrara tornò a fiorire il poema cavalleresco con l' Orlando innamorato del Boiardo , a Napoli il Sannazaro con l' Arcadia lanciò un nuovo modello di poesia bucolica, a Firenze ricomparve la satira nell'opera del ... Ateneo, Dipartimenti, Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Comparati, News, Eventi e Avvsi, Maso, Lemos, Cervantes - Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo seicento - Lunedì 10 dicembre 2018, alle ore 16.00 presso la Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III, sala Rari Quattro giorni di pioggia nella città di Napoli in attesa che si verifichi un accadimento straordinario. Autore Nicola Pugliese, ... Napoli e i suoi contorni. Autore Alexandre Dumas, Anno 2005, Editore Tullio Pironti. ... Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento. Anno 2018, Editore Tullio Pironti. Le migliori offerte per Seicento Napoli in Altri Libri sul primo comparatore italiano. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia. Chi cerca, Trovaprezzi! Le migliori offerte per Arti in Lingue e Dizionari sul primo comparatore italiano. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia. Chi cerca, Trovaprezzi! Letteratura italiana delle origini. Per le Scuole superiori. Manso, Lemos, Cervantes. Letteratura, arti e scienza nella Napoli del primo Seicento. Wordpress for dummies. Pan di legno e vin di nuvoli. Ricette della tradizione amiatina. Il sistema dei ruoli nel teatro tedesco dell'Ottocento. Stai navigando i libri della casa editrice Tullio Pironti In catalogo sono presenti 558 libri catalogati nelle sezioni elencate alla destra della pagina: Libri di Temi e avvenimenti specifici. Acquista Libri di Temi e avvenimenti specifici su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - Pagina 263...