poemontrial.org

Santi sociali e laici del Piemonte - Gian Mario Ricciardi

DATA DI RILASCIO 07/07/2015
DIMENSIONE DEL FILE 11,71
ISBN 9788880686576
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Gian Mario Ricciardi
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Santi sociali e laici del Piemonte in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Gian Mario Ricciardi. Leggere Santi sociali e laici del Piemonte Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Santi sociali e laici del Piemonte in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Torino, città di santi ma con un "chiodo fisso": i poveri. Torino ieri come oggi con le porte aperte e le luci nella notte per chi vive nelle periferie della città, dell'anima e dei cuori. Don Bosco, il Cottolengo, il Cafasso, il Faà di Bruno, Giulia di Barolo. Pochi nomi per un fenomeno, unico al mondo. Mai nessuna città ha avuto tra il 1811, l'anno in cui nasce san Giuseppe Cafasso, e il 1888, l'anno in cui muore don Bosco, una cosi alta concentrazione di vite straordinarie, giovani preti che, immersi nelle condizioni da "terzo mondo" della città, hanno fatto, senza se e senza ma, la scelta preferenziale dei poveri. Certo ognuno con la sua congregazione, ognuno con i suoi difetti e la paura di vedersi portar via da altri i benefattori, ma con la cristallina trasparenza di chi lavora accanto a Dio, di chi teme, come è accaduto ai discepoli di Emmaus, di aver camminato accanto a Gesù senza riconoscerlo. Torino città dei santi che hanno trasformato le parole in fatti: convitti per i giovani, ospedali per i malati, scuole per i giovani, cortili per i ragazzi. A volte tettoie improvvisate, a volte rifugi contestati dai soliti benpensanti, a volte sogni svaniti. Non importa. Conta, invece, che le tracce e le impronte della solidarietà non sono evaporate al sole. Sono il "valore aggiunto" di Torino e del Piemonte. Ho raccontato le loro storie perché i loro slanci, la generosità, la bontà sono diventati altre storie, altra solidarietà, altra accoglienza che nessuna crisi riuscirà a cancellare.

...e, ho raccolto i sospiri di uomini e donne, credenti e non, santi e non, che hanno risposto ai silenzi e alle parole dei poveri ... Impronte.-Santi-sociali-e-laici-in-Piemonte- ... . Santi sociali e laici del Piemonte (Schema libero): Amazon.es: Gian Mario Ricciardi: Libros en idiomas extranjeros Acquista il libro Impronte. Santi sociali e laici in Piemonte di G. Mario Ricciardi in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli. ... Chi comanda Milano: Una città travolta dagli scandali e dalla corruzione in cui il potere e la criminalità organizzata siedono intorno allo stesso tavolo PDF Online I cosiddetti "santi sociali" piemontesi sono ben noti: San Giovanni Bosco, fondatore della famiglia salesiana, apostolo dei giovani, ispirato e guidato da San Giuseppe Cafasso. San Giuseppe Benedetto Cottolengo, apostolo degli ultimi che, direbbe Papa Francesco, si è opposto all'ideologia dello "scar ... Libro Impronte. Santi sociali e laici in Piemonte - Libri ... ... . San Giuseppe Benedetto Cottolengo, apostolo degli ultimi che, direbbe Papa Francesco, si è opposto all'ideologia dello "scarto" e si è preso cura degli ammalati più provati fisicamente e più abbandonati. Impronte. Santi Sociali E Laici In Piemonte è un libro di Ricciardi Gian Mario edito da Priuli & Verlucca a aprile 2008 - EAN 9788880683995: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. I Santi Sociali, religiosi e laici, nell'Ottocento, svolgono la loro attività caritativa nell'aiuto ai diseredati che vivono in una Torino ancora quasi priva di assistenza pubblica....