poemontrial.org

La rivoluzione russa. Intellettuali e potere - Stefano Caprio

DATA DI RILASCIO 31/08/2017
DIMENSIONE DEL FILE 3,97
ISBN 9788816414334
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Stefano Caprio
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? La rivoluzione russa. Intellettuali e potere in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Stefano Caprio. Leggere La rivoluzione russa. Intellettuali e potere Online è così facile ora!

Divertiti a leggere La rivoluzione russa. Intellettuali e potere Stefano Caprio libri epub gratuitamente

La rivoluzione russa è stata, in termini rilevanti, anche un confronto-scontro tra diverse prospettive intellettuali. In ragione della debole consistenza delle classi sociali, in particolare del "terzo stato", il ceto degli intellettuali, intelligencia, termine non a caso coniato in Russia, ha finito con lo svolgere un ruolo storico forse senza riscontri in altri contesti. In certi momenti è parso che in campo ci fossero solo gli intellettuali rivoluzionari e l'autocrazia, in un confronto senza esclusione di colpi. E sicuramente una rappresentazione schematica che deve essere articolata e resa più complessa per la presenza di altri attori: le masse contadine gettate nella grande storia dalla politica estera imperialistica dello zarismo, le prime concentrazioni operaie, la nascente industria, i fermenti artistici, la scomposizione della nobiltà, il formarsi di ceti professionali e tecnico-scientifici. Eppure le concezioni di fondo, tra di loro sempre più divergenti e inconciliabili, furono elaborate dagli intellettuali, teorici e pensatori russi, laici e religiosi, nei decenni a cavallo tra Otto e Novecento, prima che la vittoria definitiva del bolscevismo e la creazione dell'URSS spazzassero via ogni possibilità di confronto, imprimendo al sistema una connotazione totalitaria, rivelatasi irriformabile. Non si trattò però solo di fratture, discontinuità e sconvolgimenti. Dentro la storia russa, sovietica, sino all'attuale era Putin, sono ben visibili forti elementi di continuità, l'incidenza operativa della lunga durata. Il soggetto principale, da questo punto di vista, è stata ed è sicuramente la Chiesa ortodossa, con tutto ciò che ne deriva sul piano della cultura e del potere, del costume e della mentalità. Con approcci differenti e diverse sensibilità, senza sovrapposizioni, i tre saggi che compongono questo volume interrogano uno degli eventi fondatori della storia e del mondo contemporaneo.

...e. La rivoluzione russa è stata, in termini rilevanti, anche un confronto-scontro tra diverse prospettive intellettuali ... Amazon.it: La rivoluzione russa. Intellettuali e potere ... ... . In ragione della debole consistenza delle classi sociali, in particolare del "terzo stato", il ceto degli intellettuali, intelligencia, termine non a caso coniato in Russia, ha finito con lo svolgere un ruolo storico forse senza riscontri in altri contesti. La rivoluzione russa è stato un evento sociopolitico, occorso in Russia nel 1917, che portò al rovesciamento dell'Impero russo e alla formazione inizialmente della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa e, nel 1922, in seguito alla guerra civile russa, dell'Unione Sovietica; fu un tentativo di applicazione delle teorie sociali ed economiche di Karl Marx e Friedrich Engels. La rivoluzione russa è stata, in termini rilevanti, anche un confronto-scontro tra diverse prospettive intellettuali. ... La rivoluzione russa. Intellettuali e potere - Caprio ... ... . La rivoluzione russa è stata, in termini rilevanti, anche un confronto-scontro tra diverse prospettive intellettuali. In ragione della debole consistenza delle classi sociali, in particolare del «terzo stato», il ceto degli intellettuali, l'intelligencija, termine non a caso coniato in Russia, ha finito con lo svolgere un ruolo storico forse senza riscontri in altri contesti. Codevilla, P.P. Poggio, La rivoluzione russa - Intellettuali e potere, Jaca Book, Milano, 2017, pp. 159, EUR 16,00 Si avvia a conclusione questo freddo centenario dell'Ottobre, a cui una storiografia in buona parte disinteressata ha risposto più ... Acquista online il libro La rivoluzione russa. Intellettuali e potere di Stefano Caprio, Giovanni Codevilla, Pierpaolo Poggio in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. La rivoluzione russa è stata, in termini rilevanti, anche un confronto-scontro tra diverse prospettive intellettuali. In ragione della debole consistenza delle classi sociali, in particolare del "terzo stato", il ceto degli intellettuali, intelligencia, termine non a caso coniato in Russia, ha finito con lo svolgere un ruolo storico forse senza riscontri in altri contesti. Storia, cronologia e protagonisti della Rivoluzione russa, nota anche come Rivoluzione d'Ottobre, che nel 1917 pose fine all'impero zarista La rivoluzione russa apre le porte ad un secolo in cui cadranno tutte le monarchie. Si salveranno solo i Savoia, cedendo al fascismo, e la monarchia inglese. I russi volevano una monarchia costituzion...