poemontrial.org

La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola - Idamaria Fusco

DATA DI RILASCIO 30/06/2017
DIMENSIONE DEL FILE 11,31
ISBN 9788868662745
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Idamaria Fusco
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Idamaria Fusco. Leggere La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola Online è così facile ora!

Divertiti a leggere La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola Idamaria Fusco libri epub gratuitamente

Eventi straordinari, quali un'epidemia di peste, potevano ripetersi con una certa frequenza in una società di antico regime. Essi mettevano a dura prova le autorità di governo, costringendole ad assumere provvedimenti drastici ma, nella maggior parte dei casi, scarsamente risolutivi. Per combattere la peste bisognava infatti prevenirla, bloccarla alle porte di un centro, impedire che essa dilagasse. Era soprattutto la prevenzione alla base della lotta impari contro la malattia. Una prevenzione che le autorità erano tenute ad adottare in maniera rigorosa, senza eccezioni di sorta; tuttavia, nella realtà altre erano le logiche che spesso prevalevano. Con conseguenze disastrose per intere popolazioni. Alla luce di tali osservazioni, il ruolo delle istituzioni, le scelte e le "politiche" da esse adottate, a livello centrale e locale, emergono quali fattori chiave per leggere la storia delle epidemie di età moderna e, non ultima, della terribile pandemia scoppiata nel 1656 nel regno di Napoli. Fattori in grado di chiarirci successi e insuccessi, diffusione e controllo. In una società caratterizzata da dinamiche tutte proprie, basate su privilegi e diritti consuetudinari, la peste rompe gli equilibri preesistenti e l'ordine costituito, rimette in discussione le forze tradizionali e fa sorgere forze nuove. E, mentre le istituzioni centrali cercheranno, spesso invano, di proporre soluzioni atte a governare un regno in preda all'epidemia, saranno i "poteri" locali a emergere con rinnovato vigore, a trovare nuovi spazi di azione nel tentativo di controllare il territorio da essi amministrato. Spazi che toccherà alle istituzioni della capitale ricollocare, a epidemia terminata, in ambiti tutti nuovi. In tal senso, la peste del 1656 rappresenta un importante punto fermo per la storia delle epidemie che scoppieranno nel Mezzogiorno negli anni successivi, un'importante lezione per i governanti che verranno, i quali faranno ricorso a "politiche" ben diverse da quelle adottate nel 1656.

...la Napoli spagnola La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola libro di Fusco Idamaria edizioni Guida collana Ateneo/Ricerca; disponibilità immediata ... La Grande Epidemia Potere E Corpi Sociali Di Fronte All ... ... . € 25,00. € 23,75-5%. Dante. Una vita in esilio libro di Mercuri Chiara ... Peste, demografia e fiscalità nel Regno di Napoli del XVII secolo (Franco Angeli, Milano, 2007) La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola (Guida editori, Napoli 2017) Per saperne di più leggi l'intervista a Idamaria Fusco sul Mattino di Napoli Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola (Guida editori, Napoli, 2017), oltre a numerosi saggi (tra i più recenti: Governing the Emergency: The 1690-92 Plague Epidemic in the Kingdom of Naples, in Annales de Démographie Historique Historique, 2017, 2, pp. 95-123; Il governo "dispotico" dell'emergenza. Page 1 - grande_epidemia. P. 1. ldamaria Fusco La grande epidemia Potere e corpi sociali di fronte all' emergenza nella Napoli spagnola Gm. d~a~;e ... La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all ... ... . 95-123; Il governo "dispotico" dell'emergenza. Page 1 - grande_epidemia. P. 1. ldamaria Fusco La grande epidemia Potere e corpi sociali di fronte all' emergenza nella Napoli spagnola Gm. d~a~;ed1. ton. Milano, 2007) e La grande epidemia. Potere e corpi sociali di fronte all'emergenza nella Napoli spagnola (Guida editori, Napoli, 201 7), oltre a numerosi saggi (tra i più recenti: Governing the Emergency: The 1690-92 Plague Epidemic in the Kingdom of Naples, in Annales de Démographie Historique L'influenza spagnola, altrimenti conosciuta come la spagnola o la grande influenza, fu una pandemia influenzale, insolitamente mortale, che fra il 1918 e il 1920 uccise decine di milioni di persone nel mondo, la prima delle pandemie del XX secolo che coinvolgono il virus dell'influenza H1N1. Arrivò a infettare circa 500 milioni di persone in tutto il mondo, inclusi alcuni abitanti di remote ... La rivoluzione spagnola è un libro di Ricciu Francesco pubblicato da Dall'Oglio , con argomento Spagna-Storia - ISBN: 9788877185624 1918: la grande epidemia. Quindici storie della febbre spagnola. Con e-book è un libro di Riccardo Chiaberge pubblicato da UTET : acquista su IBS a 16.00€! Quattro milioni e mezzo di contagi e 600mila morti su una popolazione di 36 milioni di abitanti, economia colpita, tensioni sociali, tutto a cavallo tra la Grande Guerra e il fascismo. Eppure ne ... Il mistero dell'influenza Spagnola del 1918: la pandemia uccise 10 milioni di persone in due anni. I primi casi nella penisola iberica e da qui il nome con cui venne battezzata. I costi sociali e politici" (p. 33), l'autore scrive: "Indebolita dalle privazioni della guerra, l'Europa subì per giunta l'ultima terribile epidemia della sua storia, una violenta forma influenzale detta la 'spagnola': in realtà una 'pandemia', cioè un'epidemia estesa a tutta la terra, che si calcola abbia falciato una ventina di milioni di persone nell'intero mondo". sommario: 1. Introduzione. 2. Infezione e contagio. a) Epidemie ed endemie. b) Il concetto di contagio. c) Verso la mondializzazione...