poemontrial.org

Cacciatori e bracconieri in Valdera - Giulio Morelli

DATA DI RILASCIO 17/04/2015
DIMENSIONE DEL FILE 6,98
ISBN 9788865290927
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Giulio Morelli
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Cacciatori e bracconieri in Valdera in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Giulio Morelli. Leggere Cacciatori e bracconieri in Valdera Online è così facile ora!

Divertiti a leggere Cacciatori e bracconieri in Valdera Giulio Morelli libri epub gratuitamente

"Con Volterra e Montecatini Valdicecina che parevano facessero le sentinelle a quelle colline che si estendevano a perdita d'occhio, in lontananza si vedeva Miemo cupo fra nere boscaglie; erano (ma potrei dire sono) dei luoghi meravigliosi con una varierà di selvaggina eccezionale (...) le lepri uscivano da quei ginestra che mi sembra ancora di vederle con gli occhi ritti e quei balzi lunghi. Le starne volavano dai palei ingialliti dal sole e tante volte erano più veloci delle fucilate che noi tiravamo."

...Africa ha un costo. Anche in termini di vite umane ... Cacciatori e bracconieri in Valdera - Giulio Morelli ... ... . Tanto che «ogni anno sono centinaia le vittime fra bracconieri e ranger: numeri che si avvicinano più ai bollettini di una guerra».Il giro di soldi che gira intorno a questo crimine è altissimo e gli interessi in ballo sono enormi. È una delle pratiche più crudeli che trasforma la caccia in maltrattamento di animali (cuccioli compresi), una guardia ci parla della caccia alla volpe in tana con l'ausilio dei cani. E c'è anche una petizione che chiede al governo ... Bracconieri presi in trappola - YouTube ... . E c'è anche una petizione che chiede al governo una legge più chiara. Diverso l'approccio del Tg1, che nella presentazione del servizio parla di "errore di un bracconiere", fornendo altri elementi utili. "Un bossolo 7 62 nato, un tipo di munizioni usato dai militari ma anche dai cacciatori. E' la traccia più importante in mano agli investigatori per capire chi ha ucciso Don Francesco Cassol. Attenzione però, Kinessa non è una cacciatrice "classica". Lei caccia i bracconieri!. E' un ex soldato dell'esercito americano, ha combattuto in Afghanistan e, dopo quell'esperienza, ha deciso di mettere le sue capacità a disposizione degli animali a rischio d'estinzione....