poemontrial.org

Il mio grido di dolore - Orietta Giordani

DATA DI RILASCIO 20/10/2018
DIMENSIONE DEL FILE 12,5
ISBN 9788824920315
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Orietta Giordani
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Il mio grido di dolore in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Orietta Giordani. Leggere Il mio grido di dolore Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro Il mio grido di dolore in formato pdf epub previa registrazione gratuita

"Quante volte in turno mi è capitato di assistere donne picchiate, violentate, maltrattate... Ti osservo cara, ora sei qui al sicuro in ospedale. I miei colleghi stasera sono tutti uomini, dai loro volti trapela disgusto per l'essere che ti ha ridotto così, non lo riconoscono come uomo. Ti osservo, hai un occhio chiuso e gonfio, il viso tumefatto, hai segni sul collo, sei piena di lividi sul corpo, piangi. Dolore, quanto dolore nei miei racconti c'è un grido di dolore e ci sei tu, che non sei un essere, che non puoi essere definito tale. Tu che non conosci l'amore. L'amore non è mai violenza. E insieme a tante donne, a tutte le donne si alza una condivisone corale, tutte unite in un unico intento per dire 'Basta!!!!!'."

... › Cateno De Luca al ministro: "Il mio era un grido di dolore" CORONAVIRUS ... Cateno De Luca al ministro: "Il mio era un grido di dolore ... ... ... "Io l'ho fatto come grido di dolore - spiega il sindaco -, mi scuso per la forma, ... Milano, 26 maggio 2020 - «Da tre mesi a questa parte, per le istituzioni mio figlio non esiste".Un grido di dolore lanciato da una mamma, Sara Kaufman, che ha scritto al sindaco di Milano ... Cateno De Luca al ministro: "Il mio era un grido di dolore ... "Io l'ho fatto come grido di dolore - spiega il sindaco -, mi scuso per l ... Il grido di dolore di Petrucci al Consiglio Federale ... ... ... "Io l'ho fatto come grido di dolore - spiega il sindaco -, mi scuso per la forma, ... Non so dov'è finito mio marito, sappiamo solo che è stato portato via su un pullman. È il grido di dolore e disperazione della moglie di un detenuto bitontino che è stato trasportato dalla Polizia Penitenziaria dal carcere di Melfi (Potenza). Assieme a lui, anche altri due detenuti della nostra Il grido di dolore, il ricordo. Molte persone conoscevano il fratello di Roberto. Faceva politica nella sua cittadina. Era legato alla Lega, al partito che va per la maggiore in quelle zone dell'Italia. Vittorio Emanuele II. Di: Giorgio Enrico Cavallo «Non siamo insens...