poemontrial.org

La Costituzione e i «nuovi cittadini». Riflessioni sulla Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione - A. D'Aloia

DATA DI RILASCIO 31/08/2018
DIMENSIONE DEL FILE 3,19
ISBN 9788878475557
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE A. D'Aloia
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? La Costituzione e i «nuovi cittadini». Riflessioni sulla Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore A. D'Aloia. Leggere La Costituzione e i «nuovi cittadini». Riflessioni sulla Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione Online è così facile ora!

Divertiti a leggere La Costituzione e i «nuovi cittadini». Riflessioni sulla Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione A. D'Aloia libri epub gratuitamente

La Carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione, elaborata su iniziativa del Ministero dell'Interno il 23 aprile 2007, ha visto la partecipazione di soggetti rappresentativi dei gruppi religiosi, etnici, culturali presenti nel nostro Paese. Al di là del suo debole valore normativo, essa può fornire un prezioso contributo per fronteggiare la sfida culturale e politica della attuale società multiculturale, senza rinunciare all'affermazione di quei valori che costituiscono la base dell'identità costituzionale. Il documento infatti si propone di rendere visibile la forza inclusiva del messaggio costituzionale, richiedendo al tempo stesso un atteggiamento di lealtà responsabile e solidale verso la Costituzione e i suoi valori fondamentali. La ricerca del "multiculturalismo possibile" passa anche attraverso una presa di posizione chiara intorno a tematiche come la poligamia, la presenza del Crocifisso nei luoghi pubblici, l'utilizzo del velo, le mutilazioni genitali femminili. La Carta dei valori può essere vista come una "porta d'ingresso" per i "nuovi cittadini" chiamati a condividere la scommessa, difficile ma irrinunciabile, della costruzione di una cittadinanza aperta e sostanziale.

...me sulle fonti del diritto ma contiene anche diverse disposizioni riguardanti molti settori del vivere civile ... La Costituzione e i «nuovi cittadini». Riflessioni sulla ... ... . La disciplina dell'immigrazione. Nell'ordinamento giuridico italiano la condizione giuridica dello straniero è prevista dalla. Costituzione ed è disciplinata dalla legislazione ordinaria.. Per quanto riguarda il dettato costituzionale, l'art. 10, comma 2, delega la legislazione ordinaria per la regolazione della condizione giuridica dello straniero in conformità delle norme e dei ... nucleo irriducibile del diritto alla salute protetto dalla Costituzione come ambito inviolabile della dig ... PDF Carta dei Valori, della Cittadinanza e dell'Integrazione ... ... nucleo irriducibile del diritto alla salute protetto dalla Costituzione come ambito inviolabile della dignità umana. Ed è certamente a quest'ambito che appartiene il diritto dei cittadini in disagiate condizioni economiche, o indigenti secondo la terminologia dell'art. 32 della Costituzione, a che siano assicurate loro cure gratuite»1. La successiva Circolare Ministeriale n.86 del 2010, sull'insegnamento di Cittadinanza e Costituzione ha dato indicazioni ancora più dettagliate sui contenuti, i quali devono far leva sulla conoscenza approfondita della Costituzione, sullo studio degli Statuti regionali, sui documenti nazionali, europei e internazionali (la Carta europea dei diritti fondamentali, la Carta delle Nazioni Unite ... LA COSTITUZIONE E I "NUOVI" CITTADINI Riflessioni sulla Carta dei Valori della cittadinanza e dell'integrazione a cura di Antonio d'Aloia e Giuseppe Forlani. Mercoledì 14 novembre 2018, ore 18.00 Auditorium di Palazzo APE Parma Museo Via Farini 32/A - Parma . Presenta il libro Marzio Dall'Acqua, presidente di MUP Editore, in dialogo con gli autori e della cittadina (1791) S i tratta del primo documento che invoca l'uguaglianza giuridica e legale delle donne in rapporto agli uomini ed è stato pubblicato allo scopo di essere presentata all'Assemblée Nationale per esservi adottata. La Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina costituisce un'imitazione critica Sono questi gli obiettivi e i temi che Senato della Repubblica, Camera dei deputati e Miur propongono per l'anno scolastico 2019-2020, rinnovando i bandi di concorso - già disponibili online sulla piattaforma www.cittadinanzaecostituzione.it - per i progetti a sostegno dell'insegnamento di Cittadinanza e Costituzione nelle scuole. Un percorso sulla Costituzione e sui diritti per parlare di relazioni, di cultura della convivenza civile e di rispetto delle regole tra e con i giovani: giovani che oggi appartengono ad una generazione nuova rispetto alle precedenti in quanto al proprio interno ha tutti gli elementi per essere definita una genera-zione interculturale. Il contesto storico in cui nacque la Costituzione Italiana, considerata ancor\'oggi tra le migliori del mondo intero. Spiegazione sull\'assemblea costituente, la struttura della Costituzione, i principi fondamentali e i principi della forma di Governo. Tesina sulla Costituzione Italiana e la sua nascita, utile sia per la maturità che la scuola di terza media. tesina di DIRITTO La Costituzione italiana è "personalista". Il Costituente parla espressamente della "persona" in quattro articoli sui 139 che compongono la Carta Costituzionale Carta dei valori, della cittadinanza e dell'integrazione (30.04.2007). A cura della Commissione di Cittadinanza e Costituzione Pag. 3 DDL 1.8.2008 e il decreto legge 1.9.2008 n.137, convertito nella legge 30.10.2008 n 169. LIBERTA': TEMA. Tema. La libertà.La libertà è la possibilità di agire in modo autonomo, senza subire controlli, costrizioni, impedimenti. La formazione dello stato moderno - dove si tende di natura a concentrare il potere in una persona o in una ristretta equipe - dalla scomparsa della società medioevale è stata caratterizzata da continue lotte combattute soprattutto dal popolo per ... L'Unione si fonda sui valori della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell'uguaglianza, dello stato di diritto e del rispetto dei diritti umani. Questi valori sono comuni agli Stati membri in una società fondata sul pluralismo, sulla tolleranza, sulla giustizia, sulla solidarietà e sulla non discriminazione. Nel maggio 2010 tutti gli Stati membri dell'Unione Europea hanno adottato la Carta del Consiglio d'Europa sull'educazione per la cittadinanza democratica e l'educazione ai diritti umani, che, basandosi su un concetto di cittadinanza universale, propone l'educazione globale, comprendente l'educazione allo sviluppo, ai diritti umani, alla sostenibilità, alla pace, alla prevenzione ......