poemontrial.org

Democrazia senza futuro? Scenari dall'interregno postdemocratico - Alessandro Simoncini

DATA DI RILASCIO 25/04/2018
DIMENSIONE DEL FILE 10,38
ISBN 9788857548159
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Alessandro Simoncini
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Democrazia senza futuro? Scenari dall'interregno postdemocratico in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Alessandro Simoncini. Leggere Democrazia senza futuro? Scenari dall'interregno postdemocratico Online è così facile ora!

Alessandro Simoncini libri Democrazia senza futuro? Scenari dall'interregno postdemocratico epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Il nostro tempo presente è profondamente segnato dagli esiti della rivoluzione conservatrice neoliberale, che si è affermata negli ultimi quattro decenni. Tuttavia, anche il neoliberalismo è in crisi. Siamo ormai entrati in una fase di interregno postdemocratico di cui questo libro indaga alcuni aspetti. Seguendo una direttrice principale, intervallata da alcune digressioni genealogiche, il volume si sofferma sulla «rivoluzione dall'alto» che ha ridefinitogli assetti della costituzione materiale dell'Unione europea, s-velando la separazione tra il demos e il kratos. La democrazia finisce così per riflettere l'assiomatica imposta dal capitalismo inteso come un dispositivo complesso che, anche grazie alla trappola del debito, punta oggi - come già sosteneva Kafka - a farsi «condizione del mondo e dell'anima». In questo senso, a meno che non si torni a riempirla di sostanza, la democrazia rischia di non avere futuro.

...egistrare che oggi, nella sua fase neoliberale, il capitalismo disattiva programmaticamente le procedure democratiche ... Democrazia senza futuro? Scenari dall'interregno ... ... . Siamo un'umanità immersa in un ecosistema digitale. La nostra cittadinanza diventa digitale perché siamo nello stesso momento cittadini fisici e cittadini di un mondo aumentato dal digitale. Il futuro della democrazia è quello che la democrazia riuscirà a diventare evolvendo di fronte alle sfide enormi che sta affrontando. La democrazia diretta, nel senso più […] Esternalizzare le frontiere in Libia, così come in Sudan o in Niger, s ... Democrazia senza futuro? Scenari dall'interregno ... ... . La democrazia diretta, nel senso più […] Esternalizzare le frontiere in Libia, così come in Sudan o in Niger, se si vuole ragionare su un piano di realtà e di effettività nella tutela dei diritti, significa sostituire per alcuni la morte in mare con quella nel deserto e per altri prevedere la condanna - senza nemmeno più la speranza di un fine pena - a una vita di violenze e privazioni, una vita senza futuro. Democrazia. di Luciano Pellicani. La storia del 20 ° sec. ha confermato la profezia formulata da E. Renan nel 1885: dopo "molte alternative di anarchia e dispotismo", la d. liberale è riuscita finalmente a imporsi in tutta Europa.Ciò non ha tuttavia posto fine alle preoccupazioni riguardo al suo futuro; al contrario, il 21 ° sec. si è aperto con il raffreddamento degli entusiasmi ... 4) La democrazia politica non è divenuta democrazia sociale. Istituzioni che si basano su di un potere discendente, quali l'impresa, gli apparati amministrativi ecc., non hanno conosciuto un processo di democratizzazione. Testi: N.Bobbio, Il futuro della democrazia (cap.7 "Lo spazio limitato") in id., Il futuro della democrazia, Einaudi 1984 L'impossibilità della democrazia diretta Antonio Sgobba riunisce nel suo testo "È arrivata l'ora della democrazia diretta".Di nuovo? ("Il Sole 24 Ore", 22 febbraio 2014) le voci critiche nei confronti della possibilità di creare una democrazia diretta, partendo da Norberto Bobbio che, nel testo Il futuro della democrazia (Einaudi,1984), afferma "Il cittadino totale non è, a ben ... il livellamento nella sfera pubblica, e la democrazia è stata proclamata (tan-to più se è proclamata allo stato puro, cioè come democrazia diretta, senza delega), hanno bisogno dei piccoli numeri , cioè di ristrette oligarchie. Di più, poiché l'esistenza di oligarchie che governano sui più è una potente La forma di governo che si oppone a ogni tipo di dittatura La democrazia è la forma di governo in cui il potere risiede nel popolo e che garantisce a ogni cittadino la piena libertà e uguaglianza. Il problema della democrazia come governo del popolo e la discussione dei suoi pregi e difetti sono antichi quanto la riflessione politica. Negli ultimi due secoli la discussione sulla democrazia ... 1. Democrazia e statualità: il BVerfG nel processo di integrazione sovranazionale Lo scenario "postdemocratico" descritto - quasi malinconicamente - da Colin Crouch sembra, non senza resistenze e qualche preoccupa-zione, stagliarsi piuttosto vividamente negli ultimi anni davanti agli Quell'esempio ha dimostrato una volta per tutte come la democrazia sia del tutto incompatibile con il neoliberismo. Gli effetti combinati di finanziarizzazione ed egemonia ordoliberista sul sistema politico configurano infatti un processo di de democratizzazione che mira a svuotare la democrazia della sostanza senza sopprimerne la forma [4]. La democrazia (dal greco antico: δῆμος, démos, «popolo» e κράτος, krátos, «potere») etimologicamente significa "governo del popolo", ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dal popolo, generalmente identificato come l'insieme dei cittadini che ricorrono in generale a strumenti di consultazione popolare (es. votazione ......